Cookie Consent by TermsFeed Corteccia - Il "Colto" In Fallo

Il "Colto" In Fallo

Recentemente sono morto. Scrivere mi tiene discretamente in vita.

A riguardo...

Puoi interagire con me su Facebook.

Se vuoi farmi un regalo e supportarmi...
(Qui).

Corteccia

04.12.2022
Sono così triste che sono infettivo. Silenzioso sul bordo, mi considero Un sopravvissuto, Un culturivoro. Mi cibo, a pranzo di mezzo libro. E a notte ascolto il riverbero, Sinergico del vespro. Il vento mi piace seguirlo: Oh Dio, seguitalo. Siamo fatti come è fatto. Mai costanti, diretti all'eterno. Alcuni a casa, altri all'esterno. Ho vissuto poco all'estero Ma ho capito che, Sono le persone, A fare del mondo un paese. Un casa accogliente. Voglio cambiare, Futuro. Voglio scoprire, Che c'è vita futuribile. E non solo egoismo, narcisismo E pietre. Anche piante. Piene di me sinceramente. Bello è pensarsi linfa. Poveri di scorza, Ricchi di corteccia.

Se vuoi farmi un regalo, comprami un libro...qui!

Puoi interagire con me Qui su Facebook

Il "Colto" In Fallo - About me: «Ciao! So cosa stai pensando: l'autore di questo testo è un pazzo, perchè dovrei seguirlo?
Beh Caro Mio, di tanto non ti sbagli, e il mio Disturbo Borderline di Personalità non da di certo un'ottima impressione di e su di me. Ma sappi, che un'idea banale e volgare, vuole che i pazzi, siano geni.
Dunque, se ritieni il contrario, dovrai dimostramelo...!»
Seriamente: «Sono stato uno scrittore amatoriale e altre varie cose, ancora più amatoriali. Amo scrivere e leggere libri di racconti e filosofia. Programmare computer e suonare.
Ho tanti sogni, ma quando mi sveglio, poi me ne dimentico...»